Isabella Colbran la prima moglie di Rossini

isabella colbran

Isabella Colbran da “il Corriere musicale”

Il 16 marzo 1822 Gioacchino Rossini sposa la cantante e compositrice spagnola Isabella Colbran. Nata a Madrid nel 1785, era figlia del violinista Juan Colbran.
Dotata di doti eccezionali, diede presto prova del suo talento ed il padre divenne il suo abile manager. Venuta in Italia, nel 1806 Isabella fu nominata membro dell’Accademia Filarmonica di Bologna, città dove avvenne anche il suo debutto italiano in pubblico.

Dopo alcune tournèe a Venezia e a Roma, nel 1811 la Colbran divenne la prima donna del Teatro San Carlo di Napoli, dove qualche anno dopo conobbe Gioacchino Rossini, più giovane di lei. Il sodalizio personale e artistico con il compositore venne coronato dal matrimonio nel 1822, presso il Santuario della Beata Vergine del Pilar di Castenaso (Bologna), nelle vicinanze della casa di campagna di Rossini.
Poiché si era in periodo di quaresima, per la celebrazione del rito fu necessaria la dispensa del cardinale Oppizzoni. Nel 1824 Isabella si ritirò dalle scene e seguì il Maestro a Parigi, per poi rientrare con lui a Bologna nel 1837. Purtroppo, il matrimonio entrò in crisi e la coppia si separò.
La Colbran morì nel 1845 proprio a Castenaso ed è sepolta Cimitero monumentale della Certosa di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.